tracking

Come fare la manutenzione alla bicicletta elettrica

La bici elettrica (e-bike) esige una manutenzione ancor più accurata e frequente rispetto a un bicicletta standard a parità di chilometri percorsi. Ciò deriva da numerosi fattori tra i quali:

  • Peso maggiore di una e-bike, con conseguente maggiore usura degli organi di trasmissione e dei freni.
  • Presenza del motore e della batteria che, seppur protetti e molto robusti, possono subire aggressioni da parte di agenti esterni e degradarsi a causa dell’uso.
  • Presenza di una componente elettronica di gestione del funzionamento che deve essere adeguatamente mantenuta e protetta sia durante l’utilizzo sia durante le operazioni di manutenzione.

Come per le bici unicamente “muscolari” la manutenzione può essere di due tipi: quella standard prima e dopo ogni uscita, che occorre commisurare al tipo di percorso da effettuare (o effettuato) e quella straordinaria che solitamente si esegue al termine della stagione di utilizzo o almeno un paio di volte l’anno. Inoltre, la manutenzione deve tenere conto della tipologia della e-bike che si possiede in quanto:

  • La collocazione del motore (centrale o su un mozzo) determina una meccanica diversa ed una diversa usura delle parti meccaniche
  • Il posizionamento della batteria e della centralina di gestione (inserite nel telaio o in altre posizioni) e la presenza (o meno se c’è il collegamento bluetooth) di cavi elettrici alla centralina o al display determinano una maggiore o minore attenzione nelle diverse operazioni.

step 1: Il lavaggio della bici elettrica

Se la bici elettrica è molto sporca è bene effettuare una sciacquatura con un getto d’acqua. Poi si applica WD-40 Bike Detergente, su tutte le parti sporche, lasciando agire per qualche minuto. Infine si risciacqua per bene sempre con un getto d’acqua e si passa all’asciugatura. Non va usata l’idropulitrice in quanto il getto ad alta pressione potrebbe creare danni alle varie parti non strettamente meccaniche.

lavaggio bicicletta elettrica

step 2: Lubrificazione della catena

Una lubrificazione standard della bici elettrica si effettua con WD-40 Bike Lubrificante Catena. Collocata la bici sul supporto si spruzza il prodotto sulla parte superiore della catena mentre la si fa scorrere agendo sul pedale. Con uno straccio si possono proteggere dallo spruzzo parti della bici che non devono esser raggiunte dal lubrificante (es. i freni, alloggiamenti batteria e motore ecc).

lubrificazione catena bici elettrica

step 3: Freni e pneumatici

I freni, che in una e-bike vengono sottoposti a maggiore stress (a causa del peso) rispetto ad una bici normale vanno attentamente controllati negli elementi fondamentali come i cavi o nel circuito idraulico. È bene monitorare anche i pattini o le pastiglie dei freni, nel caso di freni a disco, ed è sempre comunque utile pulirli con un spazzola dalle setole rigide. Alcune utili indicazioni sulle operazioni necessarie si trovano nell’articolo sulla sostituzione dei cavi dei freni della bici e come cambiare le pastiglie dei freni della bici. Il controllo della pressione dei pneumatici è essenziale. La pressione dei pneumatici va sempre controllata e portata a quella ottimale perché se sono sgonfi esigono più energia dal motore e questo scarica più rapidamente la batteria.

pulire freni bici

step 4: Il software di gestione

In genere le e-bike sono dotate di un software gestito dalla centralina che esegue tutte le funzioni necessarie per l’assistenza alla pedalata. Le case produttrici di e-bike rilasciano periodicamente gli aggiornamenti che conviene scaricare e installare nella centralina in modo da consentire a tutto il sistema di offrire sempre le migliori prestazioni e definire ancora meglio la tipologia di intervento della parte elettromeccanica.

centralina bici elettrica

step 5: Motore e batteria

Sono indubbiamente i componenti più importanti della e-bike e trascurarne la manutenzione porta a quasi certamente al degrado e al malfunzionamento del mezzo. Il motore, in sé, non abbisogna di una manutenzione particolare. Data la grande diversificazione del tipo di motore/collocazione/alloggiamento/ tipologia di contatti ecc, non è possibile consigliare linee-guida di manutenzione valide in generale se non il periodico accesso ai morsetti di collegamento verso la batteria per un trattamento con WD-40 Specialist Detergente Contatti Elettrici in grado di dissolvere efficacemente l’unto, i depositi di grasso e la condensa sulle apparecchiature elettriche o elettroniche, compresi i materiali delicati asciugando rapidamente e senza lasciare residui.

batteria bici elettrica

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company