tracking

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

Presso l’officina meccanica dell’Istituto Salesiano di Bologna Gian Marco Tubertini ha testato WD-40 Specialist Olio da taglio al processo di troncatura, quella lavorazione che ci permette di tagliare i singoli pezzi direttamente da barra. Oggi è stato testato l’alluminio e l’acciaio.

Uno dei maggiori errori di un inesperto è lasciare arroventare la lama della sega usata per la troncatura. Per evitare questa evenienza, WD-40 Specialist Olio da taglio viene in aiuto.

 

Cose di cui avrete bisogno

olio da taglio

step 1: COME ESEGUIRE LA TRONCATURA

Questo prodotto lo abbiamo usato per la troncatura, quella lavorazione che ci permette di tagliare i singoli pezzi direttamente da barra (di solito lunga 6 o 12 metri) per poter lavorare il singolo pezzo e non la barra intera, che può essere di qualsiasi materiale e di qualsiasi forma. 

Il prodotto ha il compito di raffreddare la lavorazione, non facendo surriscaldare né il pezzo né la sega e in più permette ai denti dell’utensile in azione di lavorare al meglio.

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

step 2: COME TAGLIARE LA BARRA D'ALLUMINIO

Ho spruzzato l’ Olio da taglio sull’utensile tagliente e sul pezzo, dopodiché ho iniziato a lavorare e mi sono accorto che, essendo l’alluminio un materiale morbido, sono riuscito a tagliare la barra senza mai spruzzare nuovamente il prodotto durante tutta la lavorazione e senza mai aver trovato difficoltà nel taglio.

Ho notato che durante la lavorazione dal pezzo non è uscito fumo, quindi non c’è stato nessun tipo di surriscaldamento né sulla sega né sul pezzo.

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

step 3: COME FARE IL TEST SULLA BARRA D'ACCIAIO

La prova sulla barra d’acciaio è stata un po’ più “complicata”, come sulla barra d’alluminio ho spruzzato il prodotto WD-40 Specialist Olio da taglio sulla parte tagliente e sul pezzo, ma siccome l’acciaio è un materiale molto duro ho dovuto spruzzare varie volte il prodotto anche durante la lavorazione e spesso ho dovuto rallentare per far lavorare meglio i denti della sega.

Al contrario della barra d’alluminio, in questa di acciaio usciva parecchio fumo ma nel momento in cui spruzzavo il prodotto sul pezzo e sulla sega, il fumo calava immediatamente riducendo il surriscaldamento, quasi annullandolo.

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

step 4: COME EVITARE IL SURRISCALMENTO DELL’ACCIAIO

Il surriscaldamento avviene quando la sega circolare deve tagliare materiali duri, come l’acciaio, perciò bisogna adoperare più volte l’olio da taglio.

Il WD-40 Specialist Olio da taglio è un ottimo prodotto per evitare il surriscaldamento dell’attrezzo da taglio, ne è consigliato l’utilizzo appena compaiono i segnali del surriscaldamento (fumo, ecc…).

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

step 5: COME TESTARE LA QUALITÀ DEL PRODOTTO

Il prodotto è veramente molto buono, in entrambi gli utilizzi ha permesso alla sega di lavorare molto bene evitando il surriscaldamento.

Ovviamente nell’impiego dell’alluminio non c’è stato fumo e nessuna difficoltà nella lavorazione essendo un materiale più morbido rispetto all’acciaio, ma come si può notare dal video, anche nella lavorazione della barra d’acciaio la superficie di taglio è risultata comunque diritta e liscia, quindi pur con qualche piccola difficoltà in più, siamo comunque riusciti ad ottenere un ottimo risultato.

Come tagliare l’alluminio e l’acciaio

Conclusioni

Test sui prodotti WD-40 a cura di Tubertini – 5IPIA – Istituto Salesiano di Bologna

Progetto grafico di comunicazione per il web realizzato da Alice Golluscio, Andrea Roda, Gaia Soverini, Alessandro Venturino – 5IPS – Istituto Salesiano di Bologna

Tutorial Correlati

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2021 WD-40 Company