tracking

Come installare un dimmer (variatore di intensità luminosa)

Installare un dimmer (ovvero un variatore di intensità luminosa) permette di scegliere manualmente, e secondo le nostre esigenze, l’intensità di luce emessa da una lampada contribuendo a modificare l’atmosfera dell’ambiente e consentendoci di avere punti luce più o meno luminosi, senza dover necessariamente cambiare la lampadina. Per installare un variatore non occorrono conoscenze tecniche: si tratta di asportare l’interruttore che aziona il punto luce e sostituirlo con il variatore. Ovviamente quando interveniamo sull’impianto elettrico la prima cosa da fare è staccare la tensione dall’interruttore generale. Scolleghiamo quindi l’interruttore dai conduttori e posizioniamo il variatore collegando i fili negli appositi morsetti. Inseriamo la mascherina nella scatola a muro ed avvitiamola ad essa. Per ultimo fissiamo la manopola sul perno centrale: ciò permette di ruotare il regolatore interno e variare l’intensità luminosa.

Cose di cui avrete bisogno

step 1: Configurazione dell'impianto

L’inserimento del variatore nel circuito di alimentazione non è complicato: in pratica lo si sostituisce all’interruttore e lo si collega ai due cavi, presenti nella cassetta. Ruotando la manopola, la luminosità della lampadina va dal massimo allo spegnimento completo. Va tenuto presente che il variatore non deve essere utilizzato con le lampadine a risparmio energetico perché non essendo “a resistenza” possono essere danneggiate dall’apparecchio.

impianto dimmer

step 2: Asportazione vecchio interruttore

Dopo aver tolto la tensione all’impianto elettrico, per installare un dimmer occorre staccare dalla parete l’interruttore e allentare le viti dei morsetti. Per il lavoro è importante utilizzare un cacciavite isolato elettricamente, che mette al riparo da qualsiasi scarica elettrica residua. Se le viti dei morsetti risultano bloccate si può intervenire con WD-40 Super Sbloccante Azione Rapida che penetra rapidamente e libera i pezzi con notevole efficacia.

staccare vecchio interruttore

step 3: Collegamento del dimmer

Il variatore di luce è costituito da un’unità centrale inserita in una piastrina metallica che serve per il fissaggio a muro. Per installare un dimmer la prima operazione da compiere è inserire i fili conduttori nelle sedi dei morsetti a avvitiamoli . In questa fase risulta utile l’utilizzo di WD-40 Detergente Contatti ad asciugatura rapida, ha una formulazione in grado di  dissolvere efficacemente l’unto, i depositi di grasso. Penetra rapidamente nelle aree più difficili da raggiungere, asciugando rapidamente e senza lasciare residui. Ripristina la conducibilità elettrica eliminando corto circuiti. Infine, si inserisce l’insieme nella scatola murata.

collegamento dimmer

step 4: Fissaggio a parete

Con il cacciavite si serrano le viti presenti nella scatola del variatore evitando di stringere troppo. Si posiziona la nuova mascherina che si fissa ad incastro esercitando una leggera pressione con le dita. A questo punto è possibile riarmare la tensione: se il salvavita non scatta l’installazione è andata a buon fine e si può procedere quindi ad applicare la manopola sul dimmer.

fissaggio dimmer a parete

step 5: Applicazione manopola di regolazione

La manopola si colloca sul perno centrale, a pressione. Ruotandola nei due sensi si regola l’intensità luminosa. A questo punto risulta utile fare una verifica finale: agendo sulla manopola, se non si sentono strani ronzii o fruscii o sfarfalio delle lampade e la regolazione della luce avviene senza problemi il lavoro è ultimato, diversamente meglio rivolgersi ad un professionista. Occorre ricordare che non tutti i dimmer sono compatibili con le marche di lampade e per questo motivo è consigliabile, prima di procedere all’acquisto, conoscere il modello e la marca della propria lampadina dimmerabile.

manopola dimmer

CONCLUSIONI

Il tempo di esecuzione è di circa 30 minuti

Sentitevi liberi di condividere i vostri consigli per la manutenzione delle vostre attrezzature o lavori fai da te sulla nostra pagina Facebook @OriginalWD40.it o su Instagram @wd40_italia.

Tutorial Correlati

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2021 WD-40 Company