matomo

Lubrificante Secco al PTFE: quando utilizzarlo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
loading...Loading...

Che cos’e il PTFE?

Il PTFE – abbreviazione del composto Politetrafluoroetilene – è un polimero termoplastico dotato di proprietà eccellenti in svariati ambiti. Questo polimero è conosciuto come Teflon ed è importante per le sue eccellenti proprietà:

1.Resistenza Termica: non è infiammabile e si può utilizzare ad alte temperature +260°C.

2.Resistenza chimica: resiste agli acidi, alcali e solventi.

3.Resistenza al vuoto: impedisce la fuoriuscita di gas.

4.Resistenza nel tempo: non subisce deterioramento del tempo.

5.Atossicità: anche se portato ad elevate temperature rimane inodore e non è un materiale tossico.

6.Proprietà isolante

Grazie alle sue peculiarità è diventato uno dei materiali più conosciuti non solo in campo industriale ma anche casalingo. L’applicazione sicuramente più rinomata è quella delle padelle antiaderenti. In ambito industriale diventa un alleato indispensabile nel caso in cui dobbiamo lubrificare e  proteggere dall’usura utensili e macchinari. Per esempio, nel caso in cui dobbiamo trattare perni, guide o nastri trasportartori, è necessario utilizzare un prodotto che, permette di lubrificare, ma senza attirare polvere , che sia compatibile con tutti i metalli e le plastiche.

 

Lubrificante Secco al PTFE di WD-40 Specialist

 

Il Lubrificante Secco al PTFE di WD-40 Specialist  grazie alla sua  formula antifrizione è rende perfetto per l’utilizzo intensivo, su meccanismi ripetitivi che richiedono protezione dall’usura ogni giorno, come i binari di porte e finestre, catene e rulli, utensili elettrici, punte e meccanismi di bloccaggio. Si asciuga rapidamente, impiegando solo pochi secondi per creare una pellicola trasparente che non attira polvere, sporco e olio che spesso si trasformano in residui dannosi. E’ anche un agente distaccante estremamente efficace.

  • TEST D’USURA 4 SFERE  ASTM D-4172: cicatriziale profondo di 0,43 mm
  • PROPRIETA’ PRESSIONE ESTREMA ASTM D-3233: 1048 kg
  • PROTEZIONE ANTICORROSIONE ASTM B-117: 40% in 24 ore

 

Lubrificante Secco al PTFE: quando utilizzarlo?

E’ un prodotto sviluppato apposta per consentire una perfetta lubrificazione di materiali  metallici e plastici. È resistente ai carichi elevati e alle alte pressioni e può essere utilizzato con temperature all’interno di un range da -45° a 260° gradi.Lubrificante Secco al PTFE: quando utilizzarlo?

UTILIZZI

Il suo utilizzo è principalmente destinato alle linee di produzione industriale. La lista dei possibili impieghi è  molto ampia: il Lubrificante secco al PTFE è utile per lubrificare ingranaggi, ruote dentate, catene, cavi, nastri trasportatori, porte e finestre scorrevoli della vostra casa. Inoltre con l’avvento delle nuove tecnologie, è fondamentale per la lubrificazione degli assi delle nuove stampanti 3D.

L’applicazione di questo prodotto lubrificante al PTFE è semplice e immediata: prima di vaporizzare, agitate la bomboletta per miscelare i componenti e, a seconda delle esigenze, alzate o tenete abbassato  la cannuccia del pratico Sistema Doppia Posizione per un’applicazione più specifica o ampia  sull’area da trattare. Il prodotto si asciugherà rapidamente e lascerà una pellicola asciutta sul materiale: pochi secondi per portare a termine un Ottimo Lavoro!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2018 WD-40 Company