matomo

Come effettuare la manutenzione del verde in estate

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,67 out of 5)
loading...Loading...

L’estate è un momento delicato per la manutenzione del verde, dobbiamo perciò riservare al nostro giardino la giusta attenzione. Il caldo e l’umidità possono far insorgere dei problemi al prato, alle siepi e alle piante da terra o da vaso.

In estate molte piante presentano fioriture abbondanti, mentre per altre è il momento adatto per una potatura in modo da rinforzarle per la stagione successiva.

Le problematiche più diffuse che possono colpire il giardino in estate, comprese le piante e le siepi sono:

  • le malattie fungine, favorite dall’elevata umidità. I funghi sono tra i principali nemici del giardino e delle sue piante, in quanto si diffondono attraverso le spore. L’aria e il vento le trasportano di pianta in pianta. Esse possono restare dormienti per riattivarsi quando si ripresentano le condizioni climatiche favorevoli.
  • le infestazioni di parassiti, i parassiti sono piccoli insetti che per sopravvivere attaccano le piante succhiandone il nutrimento, arrivando a distruggerle.
  • invasione di erbe infestanti, che colpiscono il prato nel corso di periodi particolarmente secchi e aridi.

 

Come curare il giardino in estate

Abbiamo visto come i nemici principali del giardino in estate siano le malattie fungine, gli attacchi dei parassiti e l’aridità, dovuta a siccità e ad eccessivo caldo.

Come risolvere queste problematiche?

  • Colonie di parassiti: in questo caso è possibile utilizzare inizialmente rimedi naturali come lo spray al peperoncino, da usare al massimo per una settimana, vaporizzandolo su tutte le foglie. In caso di persistenza del problema ripetere una seconda volta il ciclo. Anche i macerati naturali sono molto utili. I più efficaci sono quelli a base d’aglio ortica, erba cipollina e dente di leone. Un ulteriore rimedio naturale contro acari e afidi è il sapone di Marsiglia puro e vegetale. Ne va disciolta una piccola quantità in acqua e poi spruzzata sulle foglie della pianta. La sua efficacia termina quando si asciuga. Bisogna tenere conto che questo prodotto ha effetti negativi anche su altri insetti, come le api, quindi è necessario evitarne l’uso nei periodi di impollinazione. Se la colonia risulta essere molto resistente allora è il caso di ricorrere a prodotti specifici, che si trovano in commercio;
  • Formazione di funghi: questa problematica colpisce principalmente le siepi. Un ottimo rimedio in questo caso è il bicarbonato di sodio, che possiede un ph basico. I funghi per crescere e diffondersi hanno invece bisogno di un ambiente acido, come le foglie. Spruzzando una soluzione a base di bicarbonato sulle piante, creiamo un ambiente ostile allo sviluppo dei funghi. Il bicarbonato di sodio inoltre non ha effetti negativi sulle colture. Creare la soluzione è molto semplice! Basta versare 250 grammi di bicarbonato ogni 25 litri di acqua.
  • Piante infestanti: per evitare di utilizzare prodotti diserbanti, si può procedere con la sradicazione a mano, approfittando magari di una bella pioggia, che rende il terreno più morbido e l’estrazione della pianta più facile;
  • Terreno arido e manto erboso ingiallito: per mantenere un manto erboso verde e rigoglioso è necessario irrigare costantemente il giardino. Uno dei metodi più efficaci è l’irrigazione ad aspersione, da effettuare possibilmente ogni sera o comunque al massimo ogni due giorni nei periodi più caldi.
Come effettuare la manutenzione del verde in estate

Suggerimento per la manutenzione dei vostri utensili da giardino

Come effettuare la manutenzione del verde in estateSi dice che “prevenire è meglio che curare” e nel caso della manutenzione del verde è necessario mantenere gli ambienti, i vasi, gli attrezzi da lavoro puliti. Un ottimo prodotto per la manutenzione di cesoie, forbici per potare, rastrelli è WD-40 Multifunzione che, oltre a pulire crea uno strato protettivo sullo strumento da lavoro, mantenendo lontana l’umidità e rendendo l’ambiente non idoneo alla sopravvivenza delle spore dormienti dei funghi e delle uova dei parassiti.

 

 

 

 

Manutenzione estiva delle piante da giardino

Quali sono le operazioni di manutenzione del verde da effettuare in estate?

Come effettuare la manutenzione del verde in estate

Irrigazione. Un elemento fondamentale per la cura delle piante da giardino in estate è l’irrigazione. La quantità d’acqua da fornire alle piante varia a seconda delle temperature raggiunte. In linea generale però diciamo che la terra presente nei vasi inaridisce prima del terreno del prato, quindi le piante da vaso sono quelle che vanno monitorate con più attenzione. Gli arbusti a terra devono essere innaffiati con abbondante acqua, che non deve fermarsi in superficie, ma raggiungere le radici. Il terreno che circonda gli alberi inoltre andrebbe ricoperto con della corteccia, capace di mantenere il terreno umido e di impedire la crescita di erbacce.

Potatura estiva. Da effettuare in modo leggero, per evitare di favorire attacchi di parassiti e funghi. Ogni pianta richiede un intervento mirato. Nelle piante da fiore annuali come le rose andranno eliminati i fiori secchi, per permettere alla pianta di crescere rigogliosa. Le piante rampicanti e le siepi andranno semplicemente regolate per dar loro la forma desiderata.

Semina. Per ottenere belle fioriture di fine stagione consigliamo di seminare in estate piantine come le viole, i girasoli.

Talee. Questa è la stagione adatta per fare le talee, per dar vita a piante nuove. Si agisce raccogliendo un rametto della pianta e ponendolo nel terreno.

 

Ora avete tutti gli strumenti per eseguire un’ottima manutenzione del verde del vostro giardino!

Come effettuare la manutenzione del verde in estate

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2019 WD-40 Company