matomo

Attività di giardinaggio in autunno

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
loading...Loading...

L’autunno è il periodo di transizione tra l’estate e l’inverno in cui le piante vanno preparate per affrontare il clima freddo e gelido. In questo momento dell’anno, solitamente si provvede a fare la  potatura delle siepi, poichè lo sviluppo della pianta rallenta, e la nuova vegetazione che si genererà avrà più tempo per rafforzarsi prima delle gelate invernali. Ci sono diverse tipologie di siepi con esigenze differenti.

Siepi sempreverdi

Attività di giardinaggio in autunnoFanno parte di questa categoria: il bosso, il lauroceraso, la fotinia, l’agrifoglio, il pyracantha. Queste piante hanno la caratteristica di avere le foglie  anche d’inverno e vengono  coltivate  per il loro fogliame sempre verde. La loro potatura si fa alla fine dell’estate, perché in quel momento la loro crescita rallenta e la nuova vegetazione  avrà più tempo per rafforzarsi prima dei geli invernali.

 

 

 

Siepi informali

Attività di giardinaggio in autunno

La siepe informale è composta da specie arbustive diverse per dimensione, forma e colorazione, alcune sempreverdi, altre caducifoglie. Queste piante che vengono coltivate assieme con margini e altezze diverse,  hanno dei tempi di fioritura a scalare durante tutto l’anno. Alcune volte possono ospitare  delle rampicanti, per la potatura che deve essere fatta con cautela.

 

 

Siepi formali

Attività di giardinaggio in autunnoLe siepi formali sono: squadrate, ordinate, geometriche, realizzate con piante sempreverdi e regolarmente potate e regolate perchè devono apparire belle tutto l’anno. In questa  specie di piante  sempreverdi a sviluppo lento, abbiamo  il bosso e il tasso, possono essere potate leggermente una volta l’anno preferibilmente a fine estate. La potatura della siepe decidua va fata dopo la caduta delle foglie autunnali, il più tardi possibile. Stessa cosa per le conifere.

 

 

 

Per potare le siepi vengono utilizzati i tagliasiepi.

Che cos’è  un tagliasiepi

Il tagliasiepi è uno strumento  utilizzato per potare e fare la regolazione delle siepi. A seconda delle dimensioni delle siepi si utilizzano strumenti diversi. Ci sono due tipologie a seconda del tipo di alimentazione:  il tagliasiepi a motore a scoppio, che si alimenta tramite corrente elettrica e quello elettrico. Le differenze poi si possono estendere anche in base alla lunghezza della lama, anche se una dimensione maggiore non è necessariamente sinonimo di un migliore risultato. Questi due utensili sono adatti anche per fare delle operazioni di taglio e potatura di siepi di grandi dimensioni che si estendono per lunghi perimetri.

Il tagliasiepi a scoppio è potente ed in grado di tagliare rami molto grossi. È adatto per i grossi lavori di manutenzione delle piante ma è pesante e rumoroso. Inoltre, richiede una costante manutenzione, al fine di evitare problemi al momento dell’accensione.

Il tagliasiepi elettrico a filo è perfetto per i piccoli lavori di taglio ed in spazi non troppo distanti dalla presa elettrica da cui si alimenta.

Il tagliasiepi elettrico a filo ha il vantaggio di essere poco costoso e molto leggero.

Entrambi gli strumenti, richiedono la manutenzione della lama, operazione necessaria per garantire l’efficienza del taglio.

Attività di giardinaggio in autunno

Le lame di un tagliasiepi possono funzionare secondo due modalità diverse:

  • «a taglio singolo»: una lama mobile si muove avanti e indietro su una lama fissa;
  • «taglio a doppia azione»: entrambe le lame si muovono in un moto alternativo avanti e indietro, creando un effetto ghigliottina in grado di tagliare i rami con precisione. Rispetto alla lama singola, questa permette una migliore performance di taglio.

Di solito le lame dei tagliasiepi sono affilate da un solo lato, anche se oggi esistono lame a doppio taglio.

 

 

Come prendersi cura del tagliasiepi

 

Il vostro tagliasiepi una volta utilizzato necessita di pulizia, protezione e lubrificazione delle lame per garantire un buon funzionamento. Con il prodotto WD-40 Multifunzione, puoi proteggere le lame dalla ruggine e dalla corrosione. Penetra capillarmente nei meccanismi, lubrificando e facendo da barriera contro l’umidità. Per garantire una buona durata al vostro tagliasiepi è importante è necessario fare una periodica manutenzione.  Sarà sufficiente spruzzare sulla lama una piccola quantità di olio lubrificante spray e mettere in moto il tagliasiepi facendo muovere i denti in modo da far distribuire uniformemente il lubrificante.

 

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2018 WD-40 Company