tracking

Quale lubrificante usare?

Nella vita di tutti i giorni ci confrontiamo con delle difficoltà a svolgere diverse operazioni come girare la chiave nella serratura, aprire una porta, pedalare agevolmente, sbloccare una vite! Se ci è facile comprendere che dobbiamo procedere a lubrificare il meccanismo che ci crea problemi, è più complicato scegliere quale lubrificante usare!

In commercio troviamo diversi prodotti, ognuno di essi presenta composizioni diverse. Se non siamo degli esperti, dobbiamo informarci prima di acquistare un lubrificante, per evitare di fare la scelta sbagliata!

Che cos’è un lubrificante?

Il lubrificante è una sostanza che possiede delle proprietà che lo rendono denso e viscoso e per questo utile a ridurre l’attrito e a mantenere l’integrità di due superfici che di sfregano l’un l’altra.

Esistono diverse tipologie di lubrificanti, che, in base alle loro caratteristiche, si suddividono in: lubrificanti siliconici, lubrificanti a olio, lubrificanti al teflon, lubrificanti grassi.

Per capire quale lubrificante utilizzare a seconda delle problematiche che riscontriamo, analizziamoli uno alla volta.

Lubrificanti siliconici

Questa tipologia di lubrificante è presente in commercio con la formulazione gel lubrificante o spray. È innanzitutto idrorepellente, quindi non è solubile in acqua, e possiede un’elevata resistenza alle alte temperature (fino a 180-200 gradi). Rispetto ad altre tipologie di lubrificanti, inoltre, mantiene un elevato indice di viscosità anche al variare delle temperature, rimanendo sostanzialmente stabile.

Il lubrificante al silicone non attira la polvere e detriti, asciuga rapidamente e si può usare su diversi materiali come la gomma (che preserva dall’ essiccazione), il legno, i metalli e le plastiche.

Presenta dei limiti di utilizzo, in quanto non è idoneo nei processi di verniciatura e non sopporta carichi elevati, perdendo la sua capacità lubrificante e non va usato nei sistemi elettrici.

Quale lubrificante usare?Uno dei migliori prodotti in commercio è WD-40 Specialist Lubrificante al Silicone applicazione pulita, disponibile in bomboletta spray con doppia modalità di erogazione: di precisione con l’apposita cannuccia e ad erogazione ampia per superfici più grandi. La sua formula dopo l’asciugatura crea un film protettivo sulla superficie trattata, isolandola dall’umidità, prevenendo la formazione di ruggine.

 

 

 

Lubrificanti a olio

Gli Oli lubrificanti vengono usati principalmente per lubrificare organi meccanici. Vengono perciò definiti Oli motore e sono costituiti da una base e successivamente vengono addizionati con diversi elementi a seconda dell’utilizzo a cui sono destinati.

Per la scelta del lubrificante a olio da utilizzare diventa essenziale rivolgersi a personale competente.

In linea generale gli oli, rispetto ai grassi, tendono ad evaporare di fronte a temperature molto elevate.

L’olio possiede un’azione protettiva dei materiali contro la corrosione e l’invecchiamento di meccanismi non soggetti ad alte temperature.

 

Lubrificanti al teflon

Questa tipologia di lubrificante industriale trova molteplici applicazioni. La sua principale caratteristica è di lasciare un velo sottile di protezione che tiene lontana l’umidità, evitando la formazione di ruggine. Evapora rapidamente e non lascia residui. Non contiene silicone.

Può essere usato per lubrificare varie componenti dell’auto come le cerniere, le serrature, sulle catene delle bici, in casa sulle guide di finestre e porte scorrevoli ecc.

Quale lubrificante usare?Nella gamma di prodotti lubrificanti di WD-40 Specialist troviamo il Lubrificante Secco al PTFE Antifrizione. Possiede tutte le caratteristiche fin qui descritte e in più può essere utilizzato come distaccante.

Può essere utilizzato su  tutti i metalli, le plastiche ed il vetro. La sua formula è certificata H2 dalla NSF e resiste a temperature molto basse ed estremamente alte (-45° a +260°C). Ha un grande potere lubrificante e protegge i vari componenti dall’usura.

 

 

 

Lubrificanti grassi

Il grasso è una tipologia di lubrificante particolarmente adatto per consentire il buon funzionamento di parti soggette a grandi sollecitazioni e a elevati carichi, grazie alla suo alto grado di viscosità. Protegge le parti in movimento dall’usura, dalla ruggine ed è molto resistente alla temperatura.

Proprio per queste sue caratteristiche non è adatto a meccanismi più semplici come possono essere le serrature, i cardini delle porte ecc, bensì a grandi attrezzature mobili e a condizioni estreme come le alte pressioni.

Quale lubrificante usare?Il WD-40 Specialist Grasso Bianco al litio, consente una lubrificazione durevole, grazie all’elevata densità del prodotto.

Possiede una formula H2 certificata dalla NSF ed è particolarmente adatta per componenti in metallo, che non sono idonee ad altre tipologie di lubrificazione.

 

 

 

Quale lubrificante usare?Un altro prodotto lubrificante  è il WD-40  Specialist Grasso Spray a lunga durata.

È caratterizzato da una consistenza gelatinosa e possiede l’agente anticorrosivo presente nella formula di WD-40 Multifunzione. Il Grasso Spray non cola, resiste all’acqua e protegge dalla corrosione anche nelle situazioni più critiche. Resiste a temperature elevate (fino a 115°) e trova applicazione su molteplici superfici di metallo.

 

 

 

Ora che conosci tutte le caratteristiche saprai quale lubrificante usare e grazie a WD-40 avrai a disposizione una vasta gamma di lubrificanti specifici per tutte le tue esigenze!

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company