matomo

Come fare una manutenzione sci fai da te?

 

La stagione sciistica sta per iniziare e per farci trovare pronti alla prossima apertura degli impianti dobbiamo effettuare la manutenzione degli sci!

Manutenzione sci ogni quanto effettuarla?

Le modalità e la frequenza dipendono dall’utilizzo che ne facciamo. Effettuare la manutenzione di un paio di sci da competizione richiede l’intervento di personale specializzato, per garantire le migliori performance all’atleta agonista. Per un utilizzo “amatoriale”, possiamo intervenire autonomamente. Dopo ogni uscita puliamo gli sci e osserviamo le loro condizioni.

La manutenzione degli sci prevede degli interventi periodici nel corso della stagione per avere ottime performance, levigando bordi e sciolinando le superfici e per evitare la formazione di ruggine e corrosione. In questo modo potremo mantenere il più possibile inalterate le caratteristiche di scorrevolezza e buona tenuta dei nostri sci.

Una volta all’anno, invece, è consigliato far preparare gli sci da un professionista, che provvederà al rifacimento del fondo e delle lamine.

Quali sono gli strumenti utili per una buona manutenzione sci fai da te? Ecco cosa non può mancare nel nostro kit manutenzione sci!

Prima di iniziare dobbiamo accertarci di avere a disposizione:

  • tavolo da lavoro con le morse, per tenere fermi gli sci
  • panno morbido
  • ferro da stiro
  • sciolina
  • spazzola
  • spatola
  • lime, carta abrasiva

Manutenzione ordinaria degli sci

Queste sono le operazioni che vi consigliamo di seguire!

Sciolinatura gli sci

Innanzitutto, ogni quanto effettuare la sciolinatura? Di norma è sufficiente agire ogni 8-10 uscite, dipende anche dalle condizioni della neve. Se nelle piste abbiamo trovato lastre di ghiaccio o viceversa qualche sasso o altro materiale che può aver graffiato la soletta, consigliamo di applicarla al rientro dalla nostra giornata sulla neve. In questo caso, prima di iniziare l’applicazione, sarà necessario lasciare gli sci in una stanza riscaldata almeno per un’ora, per facilitare l’operazione di sciolinatura.

Posizioniamo uno sci alla volta sul tavolo e serriamolo con la morsa e attacchiamo il ferro da stiro.

Puliamo la soletta con un panno morbido umido e verifichiamo se sono presenti graffi o solchi. Se notiamo la presenza di buchi dovremo utilizzare una candeletta di politilene: dopo averla scaldata con un accendino portiamola a contatto con il solco, in modo che lo stesso si riempia. Attendiamo che il prodotto si raffreddi e poi eliminiamo la quantità in eccesso con una lima a taglio. Nel caso di graffi importanti il consiglio è di far effettuare questo lavoro da un tecnico specializzato.

 

Come fare una manutenzione sci fai da te?

È ora giunto il momento di applicare la sciolina, che è composta da una mescola di paraffine che rendono gli sci più scorrevoli. A seconda delle condizioni meteorologiche, delle temperature previste e del grado di umidità, scegliete quella più idonea. Il tipo di sciolina che utilizzeremo determina anche la temperatura che dovrà avere il ferro da stiro. Quella per temperature più calde richiede una temperatura non troppo elevata del ferro, per evitarne la bruciatura. Viceversa, la sciolina per temperature fredde richiede una piastra ben calda, per farla sciogliere adeguatamente.

 

Il prodotto dev’essere fatto colare sulla soletta e poi steso con il ferro in modo uniforme, passando lo sci in tutta la sua lunghezza. Lasciamo raffreddare per circa mezz’ora e poi eliminiamo la sciolina in eccesso con una spatola in plexiglass, agendo dalla punta verso la coda.

Ora utilizziamo una spazzola rigida per stendere bene il prodotto e per lucidare la soletta.

 

Laminatura sci

Perché effettuare la manutenzione delle lamine? Questa parte perde rapidamente l’affilatura, che ci aiuta a governare più facilmente gli sci, soprattutto in presenza di fondi ghiacciati. Lamine perfette danno un’ottima tenuta e ci garantiscono le migliori performance e di conseguenza un divertimento maggiore! Consigliamo di effettuare questa operazione ogni due o tre uscite.

Quale angolatura dare agli spigoli? L’ideale è seguire le istruzioni fornite dal produttore, anche se gli sciatori più esperti operano in modo soggettivo.

Come procedere? Determinata l’angolatura, dopo aver assicurato lo sci sul tavolo, utilizziamo un pennarello nero per segnare sulla lamina la linea da seguire. Utilizziamo successivamente la lima per eliminare la riga. In questo modo saremo in grado di affilare adeguatamente le lamine, avendo la certezza di aver tolto la giusta quantità di materiale. L’operazione va effettuata su entrambe le lamine dei due sci.

Per completare il lavoro utilizziamo della carta abrasiva per attenuare l’affilatura su tutta la lunghezza ed evitare di tagliarci mentre maneggiamo gli sci.

Consigli per la manutenzione degli sci

  • Quando effettuate la sciolinatura non abbiate fretta, questa operazione va effettuata con cura e precisione;
  • Prima di utilizzare la lima diamante per la laminatura inumiditela;
  • Riponete gli sci in un luogo asciutto e con poca umidità per evitare l’insorgere di fenomeni di corrosione;
  • Per prevenire la formazione di ruggine sulle lamine e sugli attacchi utilizzate WD-40 Multifunzione, che creerà una pellicola protettiva contro l’umidità!

Anche il campione del mondo di velocità sugli sci, Ivan Origone, utilizza i prodotti della linea WD-40.

 

 

Come fare una manutenzione sci fai da te?

Ivan Origone durante la manutenzione della sua attrezzatura

 

 

 

 

 

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2019 WD-40 Company