Il caffè è la bevanda più apprezzata dagli italiani, che amano sorseggiarlo appena svegliati, durante una pausa lavoro o dopo pranzo. C’è chi lo apprezza per il suo aroma e chi invece lo trova un ottimo metodo per darsi un po’ di tono in momenti di stanchezza. Proprio perché il caffè viene consumato appena alzati o nei momenti in cui ci si desidera rilassare, l’attenzione cala ed è facile incorrere in qualche piccolo inconveniente e versare questa bevanda sulla scrivania, sulla sedia, su tappeti o ancor peggio sugli abiti. Ti sveliamo come togliere le macchie di caffè con diversi metodi, tutti efficaci!

Come togliere le macchie di caffè dai tessuti

Il consiglio principale è di agire tempestivamente, anche se vi trovate fuori casa. Una macchia di caffè “fresca” si rimuove agevolmente. Se ne avete la possibilità bagnate il capo con acqua corrente molto calda e riuscirete ad eliminarla facilmente. Diverso è il caso di macchie che si sono asciugate e che sono pertanto penetrate nelle fibre.

Eliminare il caffè con la birra

Hai versato il caffè sul tuo maglione preferito? Non preoccuparti, se hai a disposizione una lattina di birra, potrai eliminare la macchia velocemente. Ebbene sì, la birra è capace di rimuovere le macchie di caffè da tutti i tessuti! Tutto quello che devi fare è versarne un po’ direttamente sul tessuto e lasciare agire. Dopo qualche minuto, strofina uno straccio imbevuto di birra sulla macchia fino a quando non sarà completamente rimossa! Alla fine, eliminate la birra con acqua corrente.

Smacchiare il caffè con il sale

Hai versato il caffè sulla camicia quando hai incontrato gli amici al bar o al termine di un pranzo al ristorante? La prima cosa da fare è chiedere al cameriere un po’ di sale e cospargerlo sulla macchia. Una volta che il sale avrà assorbito la parte umida e avrà assunto il colore marroncino del caffè rimuovilo con un fazzoletto di carta o, se ne hai uno a disposizione, di stoffa. Questo metodo non eliminerà completamente la macchia di caffè, ma ne ridurrà significativamente la visibilità ed eviterà che la stessa si espanda. Non appena ne avrai la possibilità lava l’indumento per rimuovere completamente la macchia di caffè.

Aceto Bianco

L’aceto bianco rimuove efficacemente le macchie di caffè esistenti sui vestiti o su altri tessuti.  Se la macchia è di piccole dimensioni è sufficiente bagnare con questo prodotto un panno e strofinare delicatamente la zona interessata.

Se invece la macchia di caffè è più grande, bisogna immergere il tessuto in una soluzione composta da tre parti di aceto e una parte di acqua per una notte. Successivamente bisogna procedere con un lavaggio in lavatrice.

Sapone di Marsiglia sulle macchie di caffè

Il proliferare di smacchiatori sul mercato ci fa spesso dimenticare l’efficacia di questo prodotto! Dopo aver bagnato la saponetta bisogna strofinarla abbondantemente sulla macchia, in modo da ricoprirla con uno strato sufficiente. Lasciamo agire il sapone per circa 15 minuti, procediamo con il risciacquo. Qualora fosse ancora presente qualche alone il consiglio è di ripetere l’operazione.

Ami così tanto il caffè da possedere in casa una macchina quasi professionale?

Trucchi per togliere le macchie di caffè!Ti diamo allora un consiglio per lubrificare il gruppo infusore e assicurare così il movimento fluido delle sue parti meccaniche! Prova  WD-40 Multifunzione , questo prodotto è così versatile da avere infiniti usi!

La lubrificazione va effettuata a macchina spenta, dopo aver rimosso la parte interessata. Il gruppo infusore va prima risciacquato con acqua corrente, poi fatto asciugare perfettamente all’aria. WD-40 Multifunzione si può applicare attorno al pistone e all’albero motore. Con poche mosse la vostra macchina continuerà a funzionare perfettamente!

 

 

 

WD-40 Multifunzione semplifica la vita con la sua versatilità, perciò il consiglio è di tenere sempre una bomboletta a portata di mano!