Capita spesso di passeggiare per strada e di calpestare una gomma da masticare: non c’è niente di più noioso! Non ci resta che pazientare e attendere il rientro a casa per eliminare questo fastidioso ospite dalla suola. Può capitare inoltre che la gomma finisca tra i capelli dei bambini, che si attacchi al tappeto di casa o al sedile dell’auto. In questo articolo vi spiegheremo come rimuovere il chewing gum e quali prodotti utilizzare!

Materiale necessario

  • Ghiaccio 
  • Coltello o spatola
  • Ferro da stiro e cartone
  • Maionese o burro di arachidi
  • Disinfettante all’alcool
  • WD-40 Multifunzione

Togliere la gomma da masticare con il freddo

Se il chewing gum si è attaccato su un indumento, una scarpa, la fodera di un cuscino, un pupazzo dei bambini possiamo sfruttare la capacità delle basse temperature di solidificare la gomma da masticare per eliminarla. Inserite l’oggetto in un sacchetto di plastica facendo aderire la gomma da masticare allo stesso. Mettete il tutto nel freezer per 2-3 ore: in questo modo la gomma solidificandosi si attaccherà al sacchetto di plastica, liberando la nostra scarpa o il nostro indumento. Eliminate eventuali residui con un coltellino. Qualora la gomma si attaccasse a un tappeto o alla fodera del divano mettete dei cubetti di ghiaccio in un sacchetto e adagiate lo stesso sul chewing gum. Lasciate agire fino a quando il ghiaccio non inizierà a sciogliersi e successivamente usate sempre un coltello per staccare la gomma.

Eliminare il chewing gum con il calore

Questo metodo è particolarmente efficace sugli indumenti. Appoggiate la parte da trattare su un pezzo di cartone o di giornale e passate il ferro da stiro per qualche secondo. A questo punto sollevate il tessuto: la gomma da masticare rimarrà attaccata al cartone! 

Un altro metodo per sfruttare il calore è utilizzare il phon alla massima temperatura. In questo caso indirizzate il phon sulla chewing gum per qualche istante, noterete che la stessa diventerà più morbida. Utilizzate una spatola o un sacchetto di plastica per rimuoverla.

Utilizzare la maionese o il burro di arachidi

Il grasso presente nella maionese e nel burro di arachidi penetra nella gomma da masticare rendendola morbida e facile da staccare. Coprite abbondantemente il chewing gum con uno di questi due prodotti e lasciate agire: il grasso aderirà alla gomma, che si staccherà dal tessuto. Sarà così facile eliminarla utilizzando un coltello dalla punta tonda. La maionese e il burro d’arachidi lasciano una macchia sul tessuto, che successivamente dovrà essere trattato con un apposito sgrassatore. 

Usare un disinfettante a base di alcool

L’alcol riesce ad agire sulla gomma da masticare senza rovinare o scolorire i tessuti o altri materiali. Versate il prodotto su una spugnetta e strofinate sulla parte in modo che bagni adeguatamente la parte. Attendete qualche minuto per permettere all’alcool di agire. Utilizzate infine un coltello per eliminare il chewing gum. 

Rimuovere il chewing gum con WD-40 Multifunzione 

Rimuovere il chewing gum con  WD-40 Multifunzione  sarà un gioco da ragazzi, basterà spruzzarlo sulla superficie interessata e lasciarlo agire per circa 30 minuti. La gomma da masticare si staccherà come per incanto! Utilizzate un coltello o una spatola per rimuoverla.

WD-40 Multifunzione è un prodotto estremamente versatile! Può essere utilizzato per rimuovere chewing-gum dalla suola delle scarpe, dai tessuti, dalle superfici in plastica o in legno, dai tappeti e persino dai capelli!

Conclusioni

Masticare la gomma americana può essere un valido aiuto per ridurre lo stress, prevenire le carie o addirittura aiutare a ridurre il senso di fame. Quando però resta attaccata da qualche parte diventa un fastidioso problema.

Il metodo più efficace per rimuoverla in ogni situazione e su ogni superficie è utilizzare WD-40 Multifunzione, che riuscirà ancora una volta a svolgere un #ottimo lavoro!

 

Rimuovere il chewing gum: metodi efficaci!

Rimuovere Chewing Gum con WD-40 Multifunzione

 

 

WD-40 è considerato  il lubrificante multifunzione più utilizzato al mondo. Grazie alle sue 5 funzioni come: idrorepellente, anticorrosivo, lubrificante, detergente, sbloccante, WD-40 Multifunzione è diventato  indispensabile in diversi canali, dal fai da te al giardinaggio, dalla nautica all’industria meccanica etc..Rimuove persino macchie di grasso, catrame e colla da qualunque superficie non porosa.

 

Vantaggi del Prodotto:

 

La valvola a 360° consente l’erogazione del prodotto in tutte le posizioni anche con valvola capovolta, rendendolo versatile per svolgere qualsiasi lavoro, garantendo eccellenti performance.

Rimuove macchie di catrame, grasso e colla.

Elimina l’umidità dai cortocircuiti e previene la ruggine.

Penetra rapidamente per capillarità nelle minime porosità del metallo, attraversando così ruggine e strato corrosivo.

Lubrifica i meccanismi in modo pulito senza attirare polvere e sporcizia.

 

Vieni a scoprire gli innumerevoli utilizzi di WD-40 seguendoci sul nostra pagina facebook, in cui abbiamo creato la rubrica #wd40consiglia.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

 

Rimuovere il chewing gum: metodi efficaci!

Come rimuovere  il calcare