Ti è mai capitato di cercare di abbassare la tapparella e trovarla bloccata o con uno scorrimento difficoltoso? Cosa fare se la tapparella non scende?

Analizziamo insieme le varie problematiche che potrebbero aver determinato questo malfunzionamento e le possibili soluzioni!

Innanzitutto, che cosa può bloccare la saracinesca?

Rottura o uscita fuori sede dei componenti

Ecco un elenco delle problematiche che potrebbero generare il cattivo funzionamento o il blocco della tapparella.

Tappi di fine corsa deteriorati o rotti

L’usura determinata dallo scorrere su e giù della tapparella nel corso degli anni e l’utilizzo di una forza eccessiva può portare al deterioramento o addirittura alla rottura di uno o di tutti e due i tappi di fine corsa.

In questo caso sarà necessario sostituirli. Prima di montare i nuovi potete spruzzare WD-40 multifunzione sugli stessi, per mantenere morbida nel tempo la gomma di cui sono composti.

Rullo fuori sede

Quando il rullo esce dalla sua sede la tapparella si può bloccare in qualsiasi posizione e le stecche possono risultare storte.

In questo caso bisogna aprire il cassonetto per verificare il rullo. Se lo troviamo inclinato bisognerà far scendere la tapparella fino in fondo. Questa operazione va effettuata in due persone, in quanto la discesa del telo dev’essere guidata per riportarlo nella posizione corretta.

Se il rullo è uscito dalla sua sede sarà sufficiente riposizionarlo in modo corretto.

Se invece si è staccato il supporto al muro, dovrete contattare un tecnico per ripristinarlo.

Laccetti di attacco al rullo rotti

Quando troviamo la tapparella storta, posta in diagonale, molto probabilmente ci troveremo di fronte alla rottura dei cintini.

Per verificare se si tratta proprio di questo, con l’aiuto di una persona, bisognerà abbassare la tapparella del tutto. A questo punto si potrà facilmente verificare se il rullo è in sede e se uno dei laccetti è rotto. Nel caso di uno o più cintini rotti, sarà sufficiente sostituirli.

Corda inceppata

Se la tapparella non scende e notiamo che la corda non rientra nell’avvolgitore, significa che la stessa si è bloccata. In questo caso dovremo verificare se sono presenti dei nodi o se l’avvolgitore si è rotto. In quest’ultimo caso sarà necessario sostituire l’avvolgitore.

La corda potrebbe essersi rotta, ma in questo caso troveremo la saracinesca totalmente abbassata. Per ripristinarne il suo funzionamento si dovrà sostituire la cinghia, slacciando i nodi con cui è legata alla carrucola e poi sfilandola. Inserite poi la corda nuova all’interno dei beccucci e fate due nodi per fissarla.

Telo rotto

Può succedere che la tapparella si blocchi a causa della rottura di una stecca del telo, che poi rimane incastrata bloccando la tapparella. Per risolvere il problema si può procedere con la sostituzione della singola stecca oppure dell’intero telo avvolgibile, se deteriorato.

Mancanza di lubrificazione o sporcizia nei componenti della tapparella

Quando la tapparella non scende in modo scorrevole, cigola, scricchiola è il segnale che dobbiamo lubrificare i suoi componenti.

Il prodotto che possiamo utilizzare per questa operazione è WD-40 Multifunzione, capace di lubrificare parti bloccate e di eliminare sporco, ruggine e umidità.

Lubrificazione delle guide della tapparella

Nelle guide si può accumulare sporcizia, che rende difficoltoso lo scorrimento della tapparella.

Dopo averla riavvolta completamente spruzzate WD-40 Multifunzione nelle guide, utilizzando la cannuccia di precisione. Lasciate agire per qualche istante e pulite con un panno morbido asciutto. In questo modo rimuoverete eventuale sporcizia incrostata. Successivamente procedete con una seconda applicazione di prodotto, per garantire una lubrificazione adeguata.

Lubrificazione dei cilindretti

Le parti della tapparella che garantiscono lo scorrimento della cinghia devono mantenere la lubrificazione, per svolgere in modo adeguato la loro funzione. Spruzzando sui cilindretti WD-40 multifunzione otterremo il risultato desiderato oltre a prevenire l’usura della corda.

Lubrificazione del rullo

Questa è la componente che richiede maggior cura, in tutte le sue parti, che devono essere mantenute ben lubrificate.

La tapparella non scende?Per prima cosa, dopo aver rimosso il pannello di chiusura del cassettone, fate scorrere fino alla fine la tapparella. Lubrificate ora con WD-40 Multifunzione i cuscinetti presenti alle estremità del rullo, usando sempre la cannuccia di precisione.

Successivamente occupatevi della puleggia effettuando una pulizia e poi lubrificandola usando sempre il prodotto multifunzione. In questo modo eliminerete fastidiosi rumori e garantirete un agevole scorrimento della vostra tapparella!

 

 

 

A questo punto potrete riavvolgere il telo per verificare se tutto funziona per il meglio!

 

La tapparella elettrica non sale e non scende

Cosa fare se la serranda elettrica è bloccata? Capita di trovarsi nella situazione in cui la tapparella elettrica non sale oppure di fronte ad una tapparella elettrica bloccata in alto. In questi casi diventa difficile l’utilizzo dell’ambiente domestico, per eccesso o difetto di luminosità a seconda del punto in cui la tapparella elettrica si è bloccata.

Se il problema risiede nella cinghia, sarà sufficiente sostituirla con una nuova della stessa tipologia e dimensione. Dopo aver aperto il cassettone, bisognerà sciogliere il nodo della cinghia, avvolgere lo stesso verso i rullini passacorda, svitare la placchetta di copertura per liberare il vecchio cintino. Successivamente si procederà con l’installazione della nuova corda, che dovrà passare attraverso i rulli avvolgi cinghia. Infine sarà necessario rifare il nodo. 

Qualora invece la serranda si fosse arrestata in alto, la prima cosa da fare sarà smontare il cassettone per verificare lo stato dei perni. Se risultassero mal posizionati, sarà sufficiente rimetterli in sede. 

Se infine il problema sta nel motorino elettrico, lo stesso dovrà essere smontato e sottoposto a manutenzione. In questo caso sarà necessario contattare uno specialista per risolvere il problema.

 

Come agire in caso di black out?

 

Nel caso in cui si presentasse un blocco dell’erogazione della corrente, come si può può sbloccare la tapparella? 

Questa tipologia di serranda prevede dei sistemi di sicurezza manuali da attivare in caso di necessità. Generalmente è presente un argano che consente di aprire o chiudere la tapparella senza corrente.