E-bike: che cos’e?

Iniziamo a definire che cosa sia una e-bike, che negli ultimi tempi sta diventando sempre più preponderante nel mondo dei ciclisti. Le e-bikes  si identificano nelle biciclette di ultima generazione equipaggiate con un motore elettrico che assiste la pedalata ed è per questo motivo che vengono chiamate anche biciclette a pedalata assistita.

La caratteristica fondamentale che differenzia una e-bike da un motorino, un ciclomotore elettrico o una bicicletta elettrica consiste nel fatto che il motore della bicicletta si attiva esclusivamente quando si pedala, fornendo un “sostegno” al ciclista soprattutto nei tratti in salita e  rendendola molto meno faticosa da utilizzare rispetto a una bici normale. Una e-bike con il motore disattivato, è in pratica come  una normale bicicletta tradizionale.

Le biciclette elettriche al contrario funzionano anche senza la necessità di pedalare ed  in questo caso il motore elettrico e l’eventuale pedalata del ciclista sono completamente indipendenti.

 

Come lavare una e-bike?

Pulire la vostra e-bike comporta delle attenzioni particolari rispetto alle biciclette tradizionali.

La e-bike a pedalata assistita, è  composta dalle tradizionali parti meccaniche di una bicicletta – freni, pedali, telaio, manubrio – unite ad un motore elettrico, una batteria e ad alcune parti motorizzate, che potrebbero subire danni e corrosioni più o meno significative anche dopo la prima applicazione del prodotto sbagliato.

Per venire incontro alle vostre necessità di pulizia della e-bike, avrete bisogno di:

  • un sostegno per la vostra bici
  • acqua
  • una spugna
  • una spazzola morbida
  • un panno in microfibra
  • un detergente polivalente
  • un olio lubrificante catena specifico

 

LAVAGGIO

Una volta messa la vostra e-bike su un cavalletto, staccate il display, la batteria e coprite il PIN con il tappo apposito. Questa operazione è fondamentale per evitare che si ossidano i contatti. Successivamente si procede ad ammorbidire lo sporco ed il fango depositato sulla e-bike con l’utilizzo di acqua e di un buon detergente che non sia aggressivo e che non contenga ammoniaca, perché intaccherebbe l’alluminio. Il Detergente WD-40 Bike ha una una formulazione che lo rende compatibile con tutti i materiali, rimuove fango, sporco, catrame lasciando la vostra bici perfettamente pulita. La formula polivalente lo rende sicuro su fibra di carbonio, acciaio, gomma, plastica, alluminio, plastica e superfici verniciate. Noi consigliamo il Detergente WD-40 Bike  per lavare sia le  bici tradizionali che le  e-bike.

 

 

Il passo successivo riguarda le ruote, che dovranno essere tolte per consentire di pulire la vostra e-bike più in dettaglio. Passate con una spugna imbevuta di acqua e detergente WD-40 BIKE su telaio e catena, lasciando per ultimo la trasmissione. Ricordatevi di passare la spugna sempre dall’alto verso il basso al fine di rimuovere lo sporco e portarlo sempre verso il basso. La trasmissione è molto delicata perché è vicina al motore, per cui occorre prestare attenzione e pulirla con cura. Se necessario si può usare una spazzola per rimuovere le incrostazioni più difficili da togliere.

Alla fine rimangono le ruote, anche queste andranno pulite con lo stesso detergente WD-40 BIKE.

Per rimuovere il fango e lo sporco  in eccesso dal deragliatore consigliamo lo Sgrassante WD-40 Bike, rapido e potente, agisce rapidamente al contatto senza lasciare residui e non necessita risciacquo.

 

 

 

RISCIACQUO

Una volta insaponata la vostra e-bike, si passa alla fase di risciacquo. Vi consigliamo di non usare  l’ idropulitrice, perché sarebbe troppo aggressiva, e di utilizzare un getto d’acqua a bassa pressione, dall’alto per il basso partendo frontalmente. E’ importante  anche nella fase di risciacquo che la caduta dell’acqua sia dall’alto verso il basso per rispettare la trasmissione e la tenuta dei cuscinetti. La stessa procedura va osservata anche per il risciacquo delle ruote.

 

ASCIUGATURA E LUBRIFICAZIONE

Una volta pulita perfettamente la vostra bici, si passa alla fase dell’asciugatura con  un panno pulito in microfibra, consigliamo di  passare il panno dall’alto verso il basso su tutta la bici, prestando attenzione ai contatti ed al display. La trasmissione viene asciugata alla fine. Al termine di queste operazioni,  pulite la batteria con un panno pulito,  togliete il tappo apposito e riposizionatela. La stessa attenzione va seguita anche per il display. Rimontate le ruote e  potete procedere alla lubrificazione della catena con olio lubrificante specifico.

Un lavaggio accurato richiederà solo mezzora circa del vostro tempo, ma è fondamentale  per la lunga durata e performance della vostra e-bike.

 

 

E-Bike: consigli per il lavaggio e la manutenzione

 

 

Per rimanere sempre aggiornati sul mondo WD-40 seguici anche sulla nostra pagina Instagram.

 

E-Bike: consigli per il lavaggio e la manutenzione