Il calcare è una roccia sedimentaria il cui componente principale è il carbonato di calcio ed è presente nell’acqua. In qualsiasi luogo dove essa scorra si depositano sedimenti di carbonato di calcio che, per reazione chimica, danno origine ad antiestetiche e dannose incrostazioni. Anche le superfici in metallo come un bollitore, la piastra di un ferro da stiro, le pentole in acciaio, i rubinetti vengono aggrediti da depositi di calcare. In questo articolo vedremo come rimuovere il calcare dal metallo con prodotti naturali e con prodotti specifici!

Materiale necessario

  • aceto bianco
  • bicarbonato
  • Spugna per piatti 
  • Spazzolino
  • panno morbido
  • WD-40 Multifunzione

Rimuovere il calcare dal metallo con metodi naturali

Il carbonato di calcio può essere rimosso in modo naturale, utilizzando prodotti che usiamo quotidianamente in casa. I metodi naturali sono i più economici, ma richiedono del tempo per ottenere il risultato desiderato!

  • Acqua e aceto: per tutti gli oggetti di metallo macchiati di calcare e di piccole dimensioni si può intervenire immergendoli in una soluzione di acqua calda e aceto bianco per un paio d’ore. In caso di depositi ostinati, lasciate in ammollo per tutta la notte. Successivamente utilizzate la parte abrasiva della spugna da cucina per grattare via le incrostazioni. Per intervenire nelle scanalature utilizzate uno spazzolino, infine risciacquate ed asciugate;
  • Acqua e bicarbonato: se le macchie interessano parti in metallo fisse, come un rubinetto oppure troppo grandi per essere immerse, preparate una pastella composta da bicarbonato e da una piccola quantità di acqua. Spalmate sulla superficie da trattare e lasciate agire per un paio d’ore. Successivamente strofinate con una spugna lievemente abrasiva,  risciacquate e asciugate.

Pulizia con WD-40 Multifunzione

Se desiderate rimuovere il calcare dal metallo ottenendo un ottimo risultato in breve tempo e con poca fatica, utilizzate WD-40 Multifunzione e un panno pulito. Questa operazione richiederà appena 5 minuti del vostro tempo!

Potrete pulire la parte esterna del bollitore in metallo, la parte esterna della moka o di una pentola, ma anche i rubinetti di casa! Tutto tornerà lucido come se fosse nuovo, pronto per essere nuovamente utilizzato ed esposto in cucina.

WD-40 Multifunzione può essere usato in due modalità:

  • spruzzato direttamente sulla superficie da trattare, attraverso la cannuccia di precisione o con l’applicatore ad ampio raggio. Dopo l’erogazione lasciate agire per qualche minuto, affinchè il prodotto possa compiere la propria azione. Successivamente passate un panno morbido con movimenti circolari per eliminare le macchie di calcare;
  • spruzzato su un panno morbido, con cui puliremo le superfici, sempre con movimenti circolari

Conclusioni

Per prevenire la formazione di calcare da tutte le superfici a contatto con l’acqua il consiglio è di asciugarle dopo ogni utilizzo. In questo modo non daremo modo ai sedimenti di carbonato di calcio di depositarsi, formando incrostazioni.

In alternativa il prodotto WD-40 Multifunzione accorre in nostro aiuto, per una rapida soluzione e un ottimo risultato!

 

Se avete delle domande da farci non esitate a scriverci direttamente dal nostro sito o dalla nostra pagina Facebook, saremo a vostra disposizione per rispondervi!