L’inizio della stagione calcistica è alle porte ed è necessario preparare al meglio le scarpe da calcio! Averne un paio è insufficiente, gli allenamenti si svolgono più volte alla settimana e in tutte le condizioni climatiche. Diventa perciò fondamentale avere almeno un paio di riserva. Le scarpe sono l’elemento più amato dai calciatori, ma anche quello che accumula più sporco e il più soggetto a deterioramento. Ma come si puliscono le scarpe da calcio?

Appena acquistate le scarpe sono perfette! Bastano però pochi allenamenti e graffi e polvere, fango e erba iniziano ad accumularsi e a rovinare le scarpe da calcio.

Prima di iniziare a darvi le indicazioni su come pulire le scarpe da calcio dobbiamo fare una distinzione tra le scarpe da calcio con tacchetti in plastica e scarpe da calcio con tacchetti in ferro e ancora scarpe da calcio in pelle e scarpe da calcio in tessuto tecnico.

Scarpe da calcio con tacchetti in plastica

Questo è il modello di scarpa da calcio più facile da pulire.
La prima parte da trattare sono le suole, generalmente ricche di fango e fili d’erba. Innanzitutto, sbattete le scarpe “suola contro suola” per eliminare il grosso dei residui. Successivamente utilizzate una spazzola specifica per la pulizia delle scarpe da calcio o, in alternativa, una spazzola dalle setole morbide per pulire la zona dei tacchetti. Per raggiungere le parti più difficili, come quella tra suola e tomaia, usate un pennellino o uno spazzolino da denti.
Dopo aver completato questa prima fase di pulizia a secco della suola, passiamo al lavaggio con acqua tiepida saponata.
Utilizza un sapone neutro per la preparazione. Immergi la spazzola a setole morbide usata in precedenza e passala sulla suola più volte finché la stessa non sarà completamente pulita. Ripeti l’operazione con lo spazzolino in prossimità della tomaia. Per completare l’operazione usate un panno o della carta da cucina bagnata con l’acqua saponata per eliminare gli ultimi residui di fango.

Occupiamoci ora dei lacci! Li togliamo e li mettiamo in ammollo in acqua calda saponata per circa 15 minuti. Dopo questa fase li strofiniamo l’uno con l’altro e infine li sciacquiamo. Prima di stenderli eliminiamo l’acqua in eccesso appoggiandoli su un panno.

Arriviamo a questo punto alla pulizia della tomaia!

Come pulire le scarpe da calcio?Qui possiamo adottare due soluzioni per pulire le scarpe da calcio!
pulizia con spazzolina e acqua saponata: usate una spazzola a setole molto morbide per evitare di graffiare la scarpa, partendo dalla zona adiacente ai lacci e poi scendendo verso la suola. Questa soluzione è quella consigliata per le scarpe da calcio in pelle;
pulizia con la gomma magica: questa è certamente la soluzione più rapida, consigliata quando si ha poco tempo e non c’è la necessità di effettuare una pulizia più approfondita. Sarà sufficiente bagnare la spugna magica e pulire la tomaia dall’alto verso il basso. Questo prodotto è ottimo per eliminare rapidamente graffi di gomma e di erba! L’utilizzo della gomma magica è perfetto per le scarpe da calcio in plastica/tessuto tecnico (se liscio).

Scarpe da calcio con tacchetti in ferro

Se le modalità per pulire le scarpe da calcio rimangono invariate per quanto riguarda lacci e tomaia, le cose cambiano per la suola!
Questa tipologia di scarpe viene utilizzata per le partite, difficilmente per gli allenamenti. La procedura di pulizia parte sempre battendo le suole l’una con l’altra e pulendo la parte prima a secco con una spazzolina morbida e poi con acqua saponata.
La pulizia dei tacchetti in ferro richiede maggiore attenzione e va fatta al termine di ogni partita per preservarli da ruggine e per evitare che le filettature si rovinino. Per la rimozione dei tacchetti utilizzate l’apposito strumento che viene dato in dotazione al momento dell’acquisto.
Se è trascorso molto tempo da quando hai svitato i tacchetti e ruggine o sporcizia rendono difficoltosa la rimozione puoi aiutarti con il prodotto WD-40 Specialist Super Sbloccante ad azione rapida. Utilizza la cannuccia di precisione per erogare il prodotto nel contorno. Lascia agire qualche istante e poi procedi con la rimozione!
Per la pulizia dei tacchetti, dopo aver eliminato polvere e terra con una spazzolina, passateli con un panno umido e infine asciugateli accuratamente. Per impedire l’insorgere di fenomeni di corrosione e di ruggine erogate sui tacchetti WD-40 Multifunzione. Oltre a lubrificare, ad agire da anticorrosivo, questo prodotto riesce ad eliminare eventuali incrostazioni!

Come asciugare le scarpe da calcio

Dopo aver completato la pulizia, passate prima uno straccio morbido su tutta la scarpa. Successivamente completate l’operazione utilizzando della carta da giornale.
Se dell’acqua è entrata all’interno della scarpa, inserite della carta da giornale all’interno. Fate attenzione a rimuoverla non appena notate che ha assorbito il liquido, per evitare di mantenere la scarpa umida e così rovinarla. Se il tempo lo permette lasciate le scarpe all’aria aperta, se invece ci troviamo nella stagione invernale avvicinatele (ma non eccessivamente!) a una fonte di calore.

Come pulire le scarpe da calcio?Completata l’asciugatura possiamo erogare una piccola quantità di WD-40 multifunzione su tutta la tomaia, spalmandola bene con un panno. In questo modo le nostre scarpe da calcio saranno lucide e impermeabilizzate!