Le bombole del gas GPL si acquistano presso i centri specializzati. La bombola, all’atto dell’acquisto, è sigillata con un tappo in materiale sintetico che va tolto prima del collegamento.

Il regolatore di pressione nelle bombole del gas

All’interno della bombola è contenuto gas ad alta pressione per cui la bombola non può essere collegata diret­tamente all’utilizzatore senza il “regolatore di pressione” (costituito da una particolare valvola con una speciale mem­brana interna che rilascia gas ad una pressione più bassa di quella interna della bombola) che deve essere montato direttamente sull’erogatore.

Regolatore bombola gas come funziona?

Il regolatore di pressione viene montato sulle bombole del gas per mezzo di una ghiera filettata previo inserimento di una guarnizione. Questa guarnizione deve essere sempre so­stituita con una nuova quando si cambia la bombola vuota con una piena.

Gestione delle bombole del gas, come effettuarla correttamente!Eventuali tracce oleose, che a volte si formano sugli elementi di collegamento, devono essere accuratamente pulite con uno straccio appena imbevuto di WD-40 Specialist Sgrassante Efficacia Immediata che rimuove rapidamente grasso, olio, sporco senza lasciare alcun residuo. Poi si asciuga il tutto con carta da cucina.

Gestione delle bombole del gas, come effettuarla correttamente!

Regolatore di pressione bombola del gas

Il tubo flessibile

Il tubo flessibile, del tipo speciale per condutture a gas, che serve per il collegamento delle bombole del gas, deve essere ben steso in modo che non faccia spire strette. Controllare sempre la data di scadenza del tubo, ben impressa sull’esterno.

Gestione delle bombole del gas, come effettuarla correttamente!

Tubo flessibile gas

Il posizionamento delle bombole del gas

La bombola gpl  non deve essere mai posta in locali senza aerazione, né a livello più basso dell’utilizzatore. La vicinanza a fonti di calore è da evitare ma, a volte è necessaria se la bombola viene a trovarsi nell’apposito vano all’interno di stufe da cucina o per riscaldamento.

Solitamente il setto di separazione tra il forno e gli elementi riscaldanti è sufficientemen­te isolato ma se così non fosse si può provvedere a frapporre un ulteriore pannel­lo isolante, più spesso possibile.

Individuazione delle perdite

La bombola di gas è potenzialmente un oggetto molto pericoloso. Se maneggiata incautamente può causare fughe di gas, incendi o esplosioni. In particolare bisogna evitare di ricercare eventuali fughe con la fiamma (pratica diffusa ma molto pericolosa).

Vi sono prodotti specifici che servono per individuare una perdita di gas. Si tratta di schiume in bomboletta da spruzzare sui collegamenti: in presenza di una perdita di gas, anche minima, le bolle che si formano sul tubo sono ben visibili. In tal caso il collegamento va rifatto.

Come movimentare una bombola

Se si ritiene che le bombole del gas stiano per esaurirsi, non bisogna mai rovesciarle o adagiarle su un fianco. Se si deve spostare la bombola bisogna evitare di provocare piegamenti, stiramenti o torsioni del tubo flessibile: afferrare sempre la bombola dalle apposite impugnature poste sulla parte superiore e non per la valvola.

Da non fare MAI

Qualora si dovesse percepire anche un lieve odore di gas nell’ambiente, non si devono assolutamente azionare interruttori della luce, accendere fiammiferi o sigarette.

Non effettuare mai riparazioni o otturazioni di fortuna usando colla, mastice o nastri adesivi di qualunque genere. In caso di dubbio chiamare sempre il tecnico specializzato.