Manutenzione Catena

manutenzione catena

Alcuni utili suggerimenti da poter seguire

Occorre avere sempre a portata di mano i prodotti ideali per ogni situazione e stagione. La manutenzione catena è molto importante.  L’autunno è alle porte ed a coloro che amano utilizzare la moto anche durante questi mesi,  in cui le giornate sono più umide e a volte piovose, è consigliabile un grasso catena di qualità per condizioni umide. Il grasso catena WD-40 Specialist Moto, grazie all’aggiunta di PTFE, è  particolarmente adatto alle condizioni umide. Si tratta di un grasso ideale per tutti i tipi di catene, dalle moto da enduro a quelle da corsa. Risulta perfetto per chi desidera alte prestazioni in velocità, in quanto diminuisce gli attriti aumentando la scorrevolezza e garantendo efficienza alla trasmissione.

A motore spento, fate scorrere la catena spruzzando il prodotto solo nella parte interna dove  si creano punti di attrito con la corona ed il pignone. Questo prodotto possiede una debole viscosità iniziale che permette al grasso di penetrare direttamente nelle maglie della catena prima di inspessirsi rapidamente. Prima di riutilizzare la moto, sarà importante attendere un paio di ore per lasciare asciugare ed aderire il grasso alla catena. Verrà così lubrificata l’intera trasmissione, senza intaccare il cerchio e la ruota.

Manutenzione Catena

manutenzione catena

 

 

 

 

 

Il grasso catena per condizioni umide forma un rivestimento resistente all’acqua e previene attivamente la ruggine e la corrosione sulle parti metalliche, permettendo alla catena di girare più facilmente.

La catena della moto, oltre che lubrificata, deve essere anche pulita seguendo una corretta manutenzione. Catena, corona e pignone, parte della trasmissione finale della moto – l’organo che permette di trasferire la coppia dall’albero secondario del cambio alla ruota, devono essere trattati con prodotti specifici. I prodotti WD-40 della linea Moto sono compatibili con gli OZX Rings e garantiscono un’ottima funzionalità. Pulire la catena da sporco e polvere è molto importante per la sua durata. Posizionate la moto su un cavalletto, affinché la ruota posteriore sia libera di girare e, sotto la catene, inserite un recipiente per recuperare il liquido sporco in eccesso. Successivamente applicate il pulitore spray  lasciandolo agire per 5 minuti e con l’aiuto di una spazzola strofinate tra le maglie per rimuovere lo sporco più ostinato.

pulire catenapulire catena

 

 

 

 

 

 

Il prodotto scioglierà visibilmente tutti i residui di sporco e olio dalla catena. Successivamente asciugate la catena con un panno pulito. Una pulizia regolare della catena vi permetterà di ridurre l’usura e di mantenere le sue performance nel lungo periodo.

Per ulteriori approfondimenti  sulla manutenzione catena e della moto seguiteci su Youtube,  Pintarest.

 

 

Comments are closed.