tracking

Valvole termosifone bloccate, come risolvere il problema

Può capitare di avere delle brutte sorprese alle valvole termosifone in fase di accensione del riscaldamento, ma anche durante l’utilizzo a pieno regime nei mesi invernali.

Come sono fatte le valvole termosifone

Questi elementi radianti presentano due valvole: una d’ingresso e una di uscita (“ritorno”) dell’acqua. La valvola principale è comandata da una manopola termosifoni che può essere semplicemente un volantino o costituita da una valvola termostatica. Quella secondaria è un normale rubinetto di intercettazione a vite che si aziona con un cacciavite.

Quali problemi presentano le valvole termosifone?

Dopo la stasi di alcuni mesi in cui il riscaldamento è spento, queste valvole possono presentare una certa difficoltà ad essere azionate sia in apertura sia in chiusura, in conseguenza di depositi induriti di calcare, polveri ferrose o di altra natura. Dobbiamo assolutamente evitare di forzare la rotazione di volantini e valvole, perché le conseguenze di questa azione potrebbero essere disastrose, in quanto nell’impianto di riscaldamento vi è parecchia acqua e si potrebbero causare perdite, gocciolii la cui riparazione richiederebbe lo svuotamento dell’impianto e l’intervento dell’idraulico.

Volantino che non ruota

Valvole termosifone bloccate, come risolvere il problemaÈ uno dei casi più frequenti, soprattutto se a fine inverno viene chiuso con una certa forza. Possiamo inizialmente svitare il volantino agendo sulla vite che lo blocca all’alberino di comando. Si toglie il volantino e la sottostante ghiera in materiale plastico. Si mette in evidenza il perno mobile che aziona la valvola di chiusura. Su di esso provvediamo ad applicare  un poco di WD-40 Super Sbloccante azione rapida che penetra rapidamente nel meccanismo e ripristina il movimento delle parti con notevole efficacia. La sua formula è adatta anche nei casi difficili di grippaggio e ossidazione. È resistente all’acqua per cui adattissimo ai rubinetti. Quindi si rimonta la ghiera e il volantino.

Valvola termostatica che non gira

Valvole termosifone bloccate, come risolvere il problemaL’intervento è simile a quello precedente. L’unica differenza consiste del fatto di dover asportare le valvole termostatiche. Si tratta in genere di svitare la ghiera metallica che la fissa all’attacco filettato del radiatore. Anche in questo caso si mette in mostra l’alberino di comando e si interviene come descritto. La mancata rotazione potrebbe essere anche dovuta al bloccaggio dei meccanismi interni alla valvola. In tal caso si può provare se vi sono vie d’ingresso per spruzzarvi il WD-40 Multifunzione. In caso contrario la valvola probabilmente va sostituita.

Valvole termosifone bloccate, come risolvere il problema

Rubinetto di intercettazione a vite che risulta bloccato

Valvole termosifone bloccate, come risolvere il problemaDopo aver svitato il cappuccio che lo protegge, si prova col cacciavite ad allentarlo o a stringerlo. Se non si muove possiamo intervenire con WD-40 Super Sbloccante azione rapida. A sbloccaggio ottenuto conviene applicare del WD-40 Lubrificante al PTFE ad Alte Prestazioni che procura una lubrificazione e protezione del meccanismo riducendo gli attriti in modo considerevole. Ideale per componenti o meccanismi esposti all’acqua, può essere applicato dopo il Super Sbloccante (o in sostituzione di questo) anche sui volantini e le valvole termostatiche.

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company