tracking

Rubinetto bloccato? Ecco come intervenire

Rubinetto interno, rubinetto esterno… bloccato? L’ossidazione e la formazione della ruggine sono due processi che si attivano in presenza di ossigeno e acqua. Il rubinetto, erogando acqua, è l’elemento per eccellenza che può andare incontro a questi problemi. Oggi ti diamo alcuni consigli su come sbloccare un rubinetto ossidato, arrugginito o incrostato dal calcare.

Come sbloccare un rubinetto bloccato?

I rubinetti tendono a bloccarsi facilmente. Questo problema è più frequente per i rubinetti esterni che sono più esposti ad agenti atmosferici come vento, polvere, freddo, gelo e pioggia.
Se non si protegge il rubinetto dall’ossidazione, questo prima o poi inizierà a bloccarsi. All’inizio sarà semplicemente difficile da svitare o da avvitare. Nel tempo però diventerà praticamente impossibile da aprire o chiudere. I rubinetti poco usati tenderanno ad ossidarsi ancor più rapidamente.
Ti consigliamo quindi di utilizzare regolarmente un prodotto protettivo e lubrificante come WD-40 Multifunzione per evitare il blocco delle parti del rubinetto o la rottura della valvola. Un’azione preventiva ti permetterà di risparmiare tempo e di mantenere efficienti i tuoi rubinetti!

Come sbloccare un rubinetto:

1. Miscelate il prodotto scuotendo la bomboletta di WD-40 Multifunzione e spruzzatelo generosamente sull’intero rubinetto.
2. Lascia agire il prodotto per alcuni minuti.
3. Quindi azionare il sistema di rubinetti.
Se il tuo rubinetto esterno è completamente bloccato, ti consigliamo di utilizzare WD-40 Specialist Super Sbloccante ad azione rapida, che contiene una formula efficace per casi difficili come questo.

Come agire su un rubinetto bloccato dal calcare?

L’acqua, anche con pochissimo calcare, tende a ostruire tubi e rubinetti. Il calcare si deposita sulle pareti sulla punta del rubinetto, rendendo difficile il flusso dell’acqua.
In questi casi, il prodotto multifunzione WD-40 può essere un ottimo alleato contro il calcare.
L’applicazione potrebbe richiedere un po’ più di tempo e fatica rispetto a un rubinetto semplicemente bloccato per ossidazione o ruggine.
Infatti, per un’applicazione più efficace, è consigliabile smontare parzialmente la valvola o almeno la punta della valvola.

Ecco cosa fare:

1. Smontate la punta della valvola.
2. Una volta svitata la punta, spruzzate il prodotto nel tubo del rubinetto, nell’ugello e nei rubinetti che regolano l’acqua calda e fredda. È consigliabile in questo caso utilizzare WD-40 flexible. La sua cannuccia flessibile infatti, permette di raggiungere le parti più difficili e nascoste grazie al suo metallo modellabile capace di mantenere la forma.
3. Utilizzate un panno per rimuovere il prodotto in eccesso ed evitare di macchiare l’area circostante.
4. Lasciare agire il prodotto per alcuni istanti nel tubo del rubinetto e sull’ugello.
5. Quindi azionate il rubinetto dell’acqua. Prima di riposizionarla, pulite la punta con una spazzolina per rimuovere il calcare in eccesso. Eventualmente erogate una nuova quantità di prodotto in caso di calcare ostinato.
6. Infine, rimontare il rubinetto, il lavoro è presto fatto!

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company