tracking

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenire

Per avere una caldaia a gas sempre efficiente, anche se ha qualche annetto sulle spalle, è conveniente procedere ad una ordinaria manutenzione lasciando al tecnico specializzato ogni altro intervento inerente ai componenti della caldaia stessa.

Un minimo di manutenzione periodica, di base, riduce la frequenza degli interventi specializzati. Le operazioni vanno sempre eseguite con la caldaia spenta.

Pulizia interna della caldaia a gas

Tolto il mantello di copertura della caldaia a gas (operazione solitamente molto semplice) si osserva se vi sono depositi di polvere o altro. Nel caso vi siano è bene aspirarli , magari aiutandosi con uno scovolo, uno spazzolino o una bomboletta di aria compressa. I residui di polvere possono insinuarsi nelle apparecchiature elettriche ed elettromeccaniche e provocare danni anche rilevanti.

Tubi di scarico dei fumi e di aspirazione aria

Si scollega il tubo di scarico dei fumi di combustione e si controlla visivamente che non vi siano depositi o ostacoli di vario tipo (nidi di vespe, o di uccelli ecc). Quello di aspirazione ha solitamente una griglia di protezione contro cui si accumulano polveri e altri materiali.

Si aspira e pulisce a fondo. Si può anche utilizzare l’alcol per effettuare la pulizia di tutte le pareti interne, rimuovendo eventuali depositi di colore nero. Se vi sono macchie di calcare formate da micro gocciolii dei collegamenti idrici eliminatele con spazzola e aceto.

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenire

La presenza di polvere e calcare in una caldaia a gas può portare a un malfunzionamento generale.

Rubinetti e valvole di carico/scarico di acqua calda – fredda – gas

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenireNelle caldaie a gas vengono aperti o chiusi molto raramente quindi potrebbe avvenire che presentino difficoltà di apertura o chiusura. Dopo aver svitato il cappuccio o la manopola, possiamo intervenire con WD-40 Super Sbloccante azione rapida.

 

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenireA sbloccaggio ottenuto conviene applicare del WD-40 Lubrificante al PTFE ad Alte Prestazioni che procura una lubrificazione e protezione del meccanismo riducendo gli attriti in modo considerevole. Ideale per componenti o meccanismi esposti all’acqua.

Le valvole di apertura e chiusura vanno periodicamente azionate, anche senza una precisa esigenza, per evitare la formazioni di incrostazioni che rendono difficoltoso il loro funzionamento.

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenire

Condotto di espulsione acqua di condensa nella caldaia a gas

Presente sulle caldaie a condensazione, va scollegato a valle (e possibilmente anche a monte) per verificare che non sia ostruito. Eventualmente far passare uno scovolo flessibile al suo interno.

Il termostato

Bisogna controllare periodicamente le batterie di alimentazione. Se si esauriscono fanno perdere allo strumento la memorizzazione di periodi di accensione e spegnimento, le temperature da raggiungere ecc.

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenireSui contatti elettrici conviene spruzzare WD-40 Specialist detergente contatti ad asciugatura rapida che migliora la conducibilità elettrica.

Manutenzione caldaia a gas: come e dove intervenire

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company