matomo

5 modi per proteggere la catena della bici!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
loading...Loading...

La bicicletta è uno dei mezzi di trasporto più semplici e preferiti dalla gente. É ecologica, consente di evitare lunghe code e ci permette di fare del moto, mantenendoci in salute! 

 

I suoi utilizzi sono molteplici: c’è chi la usa per sport, chi per destreggiarsi più agevolmente in mezzo al traffico in città, chi la preferisce come mezzo di svago.

Qualunque sia l’uso che fai della tua compagna a due ruote, devi averne cura, per far sì che possa accompagnarti il più a lungo possibile!

 

L’elemento principale, che consente il funzionamento della bicicletta, è la catena.

5 modi per proteggere la catena della bici!

Questo meccanismo, all’apparenza molto semplice, si compone di piccole parti perfettamente collegate tra di loro: piastrine, rulli e perni La funzione della catena è di trasmettere il movimento, attivato dai pedali, alla ruota posteriore, attraverso un lavoro sincronizzato di tutti i suoi componenti.

 

La catena fa rumore? É ora di intervenire!

5 operazioni necessarie per mantenere la catena efficiente

 

  1. Effettua un controllo visivo preventivo

Verifica che sia tutto in ordine. La catena dev’essere pulita, lubrificata e non presentare segni di ruggine. Essa risente sia dei periodi di inattività sia di un utilizzo sostenuto.

  1. Misura la lunghezza della catena

Utilizza per questa operazione l’apposito calibro. Inserisci la parte fissa in una delle maglie, provando con le misure da 0,75 e da 1. Se la misura da 0,75 non entra e quella da 1 sì, è tutto a posto. Se invece la maglia entra nel calibro da 0,75 e non entra in quello da 1, oppure se entra in entrambe, la catena è da sostituire, in quanto una o più parti hanno subito una deformazione.

  1. Pulisci la catena

Per questa operazione è consigliato utilizzare un cavalletto o, in alternativa, capovolgere la bici, facendola poggiare sul manubrio e sulla sella.

Per pulire la catena possiamo usare il prodotto WD-40 Bike sgrassante, che ci aiuta a svolgere questa operazione in modo rapido e senza risciacquo! Sarà sufficiente spruzzare il prodotto per rimuovere grasso, olio e sporco, anche di vecchia data. Non lascia residui. Per agire sugli ingranaggi nel modo più efficace, ci si può aiutare con una spazzolina. Lo sporco e il grasso si scioglie e cola in tempi rapidissimi!

  1. Lubrifica la catena

5 modi per proteggere la catena della bici!La lubrificazione è fondamentale per proteggere la catena della bici!

Perché questa operazione è così importante?

Per tre motivi: per rendere la pedalata più fluida e scorrevole, per proteggere la catena della bici da ruggine e corrosione, per ridurre l’attrito tra i suoi componenti prevenendone l’usura.

Quali sono i migliori prodotti lubrificanti?

 

5 modi per proteggere la catena della bici!Il WD-40 Lubrificante Catena per tutte le condizioni è un prodotto che può essere definito “universale”, in quanto è adatto a tutte le condizioni atmosferiche. Per gli usi ordinari della bicicletta è il migliore in commercio. Se invece utilizzi la bici in condizioni particolari, cioè in percorsi polverosi e sabbiosi prediligi un prodotto specifico come il WD-40 Lubrificante Catena per condizioni asciutte. La caratteristica principale di questo lubrificante è di non attirare la polvere. Per l’utilizzo della bici in percorsi “bagnati”, con la presenza di fango e pozze d’acqua, puoi scegliere il WD-40 Lubrificante Catena per condizioni umide. Questo prodotto protegge dalla ruggine e dai danni provocati dall’umidità.

 

 

  1. Programma revisioni periodiche

Prevedi dei controlli sistematici della catena a seconda dell’uso che fai della bici e “ascoltala”!

 

Ora sei pronto per partire in sella alla tua bicicletta!

5 modi per proteggere la catena della bici!

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2019 WD-40 Company