tracking

Come togliere il catrame dall’auto rapidamente

Il manto stradale nel corso del tempo si deteriora sotto il peso dei mezzi che lo attraversano costantemente ed in seguito all’azione degli agenti atmosferici come acqua, gelo e sbalzi di temperatura. Capita spesso perciò di trovare lungo il nostro percorso lavori di riparazione delle strade a copertura di buche e questo determina inevitabilmente l’accumulo di macchie nere più o meno grandi sui cerchioni e sulla carrozzeria. Come togliere il catrame dall’auto?

Innanzitutto, com’è composto il manto stradale?

Per comprendere come agire vediamo da che cosa è composto quello che comunemente definiamo asfalto. Esso è costituito da rocce calcaree frantumate tenute assieme da bitume, che deriva dalla distillazione del petrolio. Sono materiali bitumosi il catrame, il bitume e la pece di catrame. Quest’ultimo, rispetto al bitume è più denso e possiede una minore stabilità termica e chimica.

Come eliminare il catrame e il bitume dalla carrozzeria?

Le piccole particelle di catrame che si attaccano sui cerchioni e sulla carrozzeria della nostra macchina possono causare danni irreversibili, in quanto intaccano la vernice. Per evitare di dover ricorrere all’intervento di carrozzerie specializzate nella verniciatura delle auto, dobbiamo cercare di agire non appena ci accorgiamo della presenza di macchie di catrame.

Indispensabile è utilizzare prodotti specifici, evitando soluzioni fai da te, per evitare danni irreparabili. I prodotti non dovranno essere eccessivamente aggressivi, così come le spugne dovranno essere morbide per evitare di graffiare la carrozzeria. Molte persone utilizzano i classici sgrassatori da cucina o la benzina, ma questi due prodotti sono poco efficaci.

Materiale necessario

  • Prodotti per il lavaggio dell’auto (detergente, spugna morbida, pelle di daino, secchio e acqua)
  • WD-40 Multifunzione
  • Panno di cotone o in microfibra morbido

WD-40 Multifunzione è la soluzione più efficace per togliere il catrame dall’auto. Grazie alla sua formulazione, infatti, riesce a penetrare in profondità, rendendo facile rimuovere il catrame.

Prima di procedere con il trattamento bisogna lavare e asciugare accuratamente l’auto.

Completata la pulizia parcheggiamo la macchina all’ombra ed eroghiamo WD-40 sulla superficie macchiata.

Lasciamo agire un paio di minuti e poi passiamo lo straccio, anch’esso inumidito con WD-40 Multifunzione, con movimenti delicati e circolari sulle macchie nere. Noterete subito come il prodotto sia capace di sciogliere il catrame.

Nel caso in cui fossero presenti spessi grumi dovremo utilizzare una quantità maggiore di prodotto, erogandolo più volte fino a quando il catrame non sarà completamente “ammorbidito”. A questo punto sarà sufficiente eliminare il tutto con un panno morbido.

Lo stesso procedimento va adottato nel caso di macchie presenti sui cerchioni.

Una volta eliminate tutte le macchie di catrame e bitume, procedete con un nuovo lavaggio dell’auto e con la lucidatura della carrozzeria.

 

 

 

 

Il risultato grazie a WD-40 Multifunzione è assicurato!

 

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2020 WD-40 Company