matomo

Come fare la manutenzione del trattore

Il trattore si differenzia da tutti i veicoli in circolazione per la funzione che deve svolgere: non è un mezzo di trasporto di persone, bensì è uno strumento da lavoro vero e proprio.

Come fare la manutenzione del trattore

Da ciò si può facilmente intuire che le attenzioni che vanno rivolte a questo mezzo sono maggiori.

 

I trattori sono macchine complesse, ogni produttore rilascia un libretto di manutenzione, contenente delle istruzioni dettagliate per la cura di quel specifico mezzo.

 

 

 

 

La manutenzione del trattore prevede più interventi nell’arco dell’anno. Possiamo individuare:

    •  la manutenzione del trattore  giornaliera o almeno periodica, da effettuare al termine dell’attività lavorativa. Essa prevede il controllo del livello dell’olio motore e dell’impianto idraulico. In caso di scarsità di liquidi bisogna procedere con un rabbocco. Successivamente è consigliato effettuare la pulizia del radiatore e del filtro dell’aria con una spazzola, un forte aspiratore o con aria compressa, facendo attenzione a non danneggiare il filtro. Quotidianamente è buona cosa spurgare il serbatoio dell’impianto di frenatura automatica. Infine, bisogna procedere con l’ingrassaggio. Periodicamente è utile controllare la pressione dei pneumatici e la lubrificazione dei collegamenti dei freni. Il trattore inoltre va protetto dagli agenti atmosferici ponendolo al riparo soprattutto dalla pioggia, che potrebbe danneggiare il sistema di scarico e le parti metalliche.
    •  la manutenzione del trattore  annuale, che va necessariamente effettuata da operatori specializzati. Generalmente essa prevede il cambio dell’olio, dei filtri e il controllo dell’impianto elettrico e frenante.
    •  la manutenzione del trattore prevista per legge, sulla base del decreto legislativo 81/08. Lo scopo del decreto è di garantire il mantenimento dei requisiti di sicurezza. È inoltre obbligatorio possedere un registro di controllo e mantenerlo sempre aggiornato. I controlli devono essere effettuati ogni due anni o al raggiungimento delle 1000 ore di utilizzo. 

 

Particolare importanza rivestono le operazioni di lubrificazione e di ingrassaggio.

Lubrificare il trattore 

Come fare la manutenzione del trattoreI trattori sono dei mezzi agricoli complessi, possiedono molte parti che hanno bisogno di essere lubrificate.

Considerato il ruolo fondamentale che questi mezzi rivestono nello svolgimento delle attività agricole, è necessario cercare di mantenerli sempre in condizioni ottimali.

Lubrificare le varie parti del trattore contribuisce a migliorare le sue prestazioni e a prolungare la durata nel tempo del mezzo.

Per procedere alla lubrificazione del trattore, evitando di smontare delle parti, consigliamo l’utilizzo di WD-40 flexible. Questo prodotto, grazie all’erogazione con valvola a 360 gradi e la cannuccia flessibile, consente di arrivare rapidamente anche nelle zone più difficili da trattare. La sua formulazione consente al prodotto di penetrare nelle porosità del metallo e lo lubrifica senza attirare o trattenere polvere.

Come fare la manutenzione del trattorePer lubrificare e sbloccare le parti più soggette al grippaggio, come la ruota dell’aratro è consigliato WD-40 Specialist Super Sbloccante a rapida azione. La sua formulazione è studiata per resistere all’acqua ed essere utilizzata su tutti i metalli e le vernici di superficie. E’ efficace da -20C° a +90C°, inoltre è garantito per penetrare rapidamente nei meccanismi ingrippati e ossidati, liberandoli e facendoli nuovamente funzionare in pochi istanti.

 

 

 

Ingrassaggio delle parti del trattore 

Gli ingranaggi dei trattori sono esposti all’aria e alle intemperie e perciò devono essere ingrassati in modo adeguato.

La lubrificazione attraverso i grassi, che sono molto viscosi, è particolarmente indicata per quelle parti che sopportano un elevato carico di lavoro. Essa inoltre aumenta la resistenza dei meccanismi alla corrosione, al calore e alla pressione.

Oggetto di ingrassaggio sono i giunti del cardano proteggendoli dagli agenti atmosferici e facilitandone il corretto funzionamento delle parti in movimento.

Il prodotto WD-40 Grasso spray lunga durata svolge in modo lodevole questa funzione. Adatto alle condizioni climatiche estreme (resiste a temperature da -20°C a +115°C), consente una lubrificazione duratura e garantisce una protezione dalla corrosione anche nelle situazioni più critiche. Non cola e resiste all’acqua.

 

Rispettare queste regole significa regalare anni di attività in più al vostro trattore!

Come fare la manutenzione del trattore

Dichiarazione di non responsabilità

Gli utilizzi mostrati e descritti per il prodotto  WD-40 Multifunzione sono stati forniti alla società WD-40 dagli stessi utenti. Questi utilizzi non sono stati testati da WD-40 Company e non costituiscono una raccomandazione di suggerimento per l'uso da parte di WD-40 Company. Il buon senso dovrebbe essere esercitato ogni volta che si utilizzano i prodotti di WD-40 Company. Seguire sempre le istruzioni e prestare attenzione a qualsiasi avvertenza stampata sulla confezione.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sul mondo WD-40!

© 2019 WD-40 Company